Veicoli a basso impatto ambientale e sistemi di accumulo

L’Unità opera nel campo dei sistemi per la mobilità e per lo sviluppo della rete elettrica nazionale, nell’ambito di attività connesse alla propulsione a basso impatto ambientale ed all’accumulo elettrico. Le attività sono svolte sia tramite prove sperimentali eseguite su impianti realizzati ad hoc sia sul campo, con il monitoraggio di veicoli in pista e su strada.

Le competenze, le facility sperimentali e i laboratori specialistici del Laboratorio Veicoli a basso impatto ambientale consentono all’Unità di supportare la committenza, sia nella fase progettuale sia in quella sperimentale, nello sviluppo di sistemi innovativi sia per impieghi stazionari che di trazione.
Le attività sono articolate secondo le seguenti linee:

Le attività di ricerca sono svolte nell’ambito dell’accordo di programma ENEA-MSE, di vari progetti europei e nazionali, di collaborazioni industriali. Tra i principali partner coinvolti ricordiamo FIAT, IVECO, Volvo, Piaggio, BredaMenariniBus, Picchio.
L’Unità è attiva sia a livello di normativa (in ambito CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano) che di formazione.