Laboratorio Termofluidodinamica applicata ai sistemi energetici

Responsabile: Ing.G. Boccardi
e-mail:

Ruolo

Il laboratorio Termofluidodinamica applicata ai sistemi energetici (UTTEI-TERM) svolge attività di ricerca sperimentale nel campo del trasferimento di calore e di massa nei sistemi mono e bifase per applicazioni nei settori dell’industria elettronica, di processo, aerospaziale, della catena del freddo alimentare e della climatizzazione con l’impiego di nuovi refrigeranti e fonti rinnovabili. Tutte le attività sono svolte tramite prove sperimentali eseguite su impianti appositamente realizzati.

Principali compiti e funzioni

I principali compiti del laboratorio riguardano:

  • l’effettuazione di prove di qualificazione e funzionalità di componenti per l'industria di processo (refrigerazione, valvole di sicurezza, condizionamento ambientale) con produzione di dati sperimentali e strumenti progettuali;
  • la sperimentazione esplorativa per nuove tecnologie per il miglioramento dell'efficienza dello scambio termico (microcanali, assenza di gravità, nanofluidi) nell'ambito di programmi europei (UE, ESA) e nazionali (MIUR, ASI), e con riferimento all'industria dell'elettronica e aerospaziale;
  • la promozione della tecnologia delle pompe di calore ad assorbimento per l'uso domestico e terziario, con particolare riferimento all'accoppiamento con l'energia solare (solar cooling and heating) e relativo uso di special devices (tubi di calore, pannelli a tubi evacuati);
  • l'uso della CO₂ come refrigerante naturale (pompe di calore, frigoriferi, industria del freddo: macchine da gelato, banchi supermarket …);
  • lo sviluppo di strumentazione speciale per misure dedicate all'esecuzione dei propri programmi di ricerca.

 

Le attività sono descritte nella sezione "Termofluidodinamica"