Laboratorio Processi per la combustione sostenibile

Responsabile: Ing. S. Giammartini
e-mail:

Ruolo

Il Laboratorio Processi per la combustione sostenibile (UTTEI-COMSO) opera nel settore energetico con l’ottica di favorire l’impiego sostenibile dei combustibili fossili.
In tale ambito il Laboratorio opera mettendo a disposizione competenze di base e ingegneristiche, di tipo chimico-fisico, nei seguenti settori:

  • impiantistica energetica;
  • efficienza di conversione;
  • tecnologie per la Cattura, l’Utilizzazione o il Sequestro della CO₂;
  • produzione e impiego di nuovi combustibili;


affrontando in maniera organica il tema dell’Impiego Sostenibile dei Combustibili Fossili, e svolgendo in questo ambito attività di ricerca sui  processi di combustione, di gassificazione e chimici, mediante studi teorici, simulazioni CFD e di processo, sperimentazioni su impianti propri o di partner.


Le principali competenze tecnico-scientifiche del Laboratorio riguardano:

  • la termo-fluidodinamica dei sistemi reattivi;
  • la chimica dei processi di combustione, gassificazione, pirolisi, cattura selettiva con sorbenti e solventi ecc;
  • l’ingegneria chimica e di processo;
  • la fisica  molecolare e la spettroscopia ottica/laser;
  • la numerica e il calcolo ad alte prestazioni;
  • lo sviluppo di diagnostica avanzata e di sistemi H/W e S/W per il trattamento e l’elaborazione dei segnali;
  • le tecnologie impiantistiche.


Tali competenza consentono un approccio multidisciplinare a problematiche per loro natura complesse.
Oltre alle competenze, sono patrimonio del Laboratorio COMSO facility sperimentali e laboratori specialistici , che permettono di affrontare le problematiche di interesse dal punto di vista teorico, della modellazione e sperimentale.

Principali compiti e funzioni

Il laboratorio esegue attività di:

  • sperimentazione e simulazione di processi per la produzione di combustibili e la successiva generazione di energia, basati sulla gassificazione e pirolisi;
  • sviluppo e sperimentazione di tecnologie CCS basate sull'impiego di sorbenti solidi e solventi liquidi;
  • sviluppo e test di tecnologie per l’utilizzo della CO₂ al fine di produrre nuovi combustibili;
  • sviluppo e sperimentazione di cicli turbogas avanzati “capture ready”
  • sperimentazione di sistemi innovativi per la generazione elettrica distribuita;
  • studi numerici sulla fisica delle fiamme e sviluppo di modellistica fisica e numerica finalizzati allo studio di processi di combustione;
  • sperimentazione chimica di base (termochimica e cinetica chimica) per sviluppo e validazione dei modelli di simulazione;
  • sperimentazione aerodinamica a supporto dello sviluppo dei codici di calcolo LES.

 

Le attività sono descritte nella sezione "Combustione sostenibile"